Solidarietà al giornalista Luigi ABBATE

Solidarietà al giornalista Luigi Abbate  “al centro di un episodio di discriminazione” che gli ha impedito di partecipare alla conferenza stampa convocata sabato mattina dal Pd per illustrare la legge di stabilità e gli interventi previsti per Taranto. Ad esprimerla nei confronti del giornalista tarantino é il consigliere regionale Gianni Liviano.
“Impedire ad un giornalista di partecipare ad una conferenza stampa soltanto perché poco gradito a chi a quella conferenza ha partecipato é il segnale di come il rapporto tra politica, informazione e città si sia  lacerato e il condivisibile richiamo all'unità della città, che da quella conferenza stampa e' emerso, non puo non passare dal rispetto delle persone e della libertà. Siamo di fronte – aggiunge Liviano – ad un esasperato individualismo nel centrosinistra locale, ma anche nazionale, che sta, di fatto, negando la coralità della politica. Al  Pd ionico, in particolare ad alcuni suoi esponenti non nuovi a simili situazioni, l’invito a recuperare quella coralità nei rapporti  con l’informazione e il rispetto per chi la pensa in maniera diversa. Ad Abbate  va la mia solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato Campi obbligatori *

*

*